istruzioni per un altro giorno

Milano, 8 Marzo 2016

Un altro giorno. Tecnica mista su tela, 80x120

Un altro giorno. Tecnica mista su tela, 80×120


Credi nella magia del blu e lasciati conquistare dal calore degli sguardi che incontri.

Non abituarti mai ai momenti belli, ma impegnati per trasformarli in storie felici.

Sii indulgente con le tue fragilità, e ricordati che non tutti meritano il tuo perdono.

Trova il coraggio di dimenticare chi ti ha dimenticato.

Cancella i sensi di colpa e i sentimenti di inadeguatezza. Sei come sei e ci hai messo tanto a diventarlo. Lavora per migliorarti sempre, ma ricordati che quello che hai fatto ti apparteneva.

Abbandona la sofferenza. Non serve a niente farne un culto, o un alibi, e non è nemmeno chic.

Non preoccuparti se non capisci sempre bene tutto, situazioni parole persone. Solo sbagliando imparerai a vivere davvero.

Prova a fare le cose di cui ha più paura. Il coraggio lo conoscerai lungo la via, e ti farà sentire invincibile.

Togli dal tuo cuore i macigni che lo opprimono e fidati della leggerezza.

Diventa protagonista del presente che stai vivendo, non importa che sia mare o città, mattino o notte, terra desiderio o fantasia. Tuffati dentro e muovi le braccia con tutta l’energia che non ti hanno ancora rubato.

Cammina per la strada senza importi di trovare qualcosa, ma credi nei tuoi passi, che stanno cercando l’incontro.

Esci nel sole, regala un sorriso e fatti scaldare.

Cambia ogni giorno una piccola porzione di mondo intorno a te, colorala col tuo buonumore e cerca sempre di fare la differenza. Potranno provare a sostituirti, ma non ci sarà mai nessuno come te.

Ricordati di volerti bene e prenditi cura dei tuoi sogni e dei tuoi pensieri.

Dai il giusto peso alle parole, e non farti condizionare dai brutti sogni che disturbano le tue notti placide.

Riprenditi il meglio di te che hai regalato come se non ci fosse un domani. Il domani c’era, è oggi, e oggi quel meglio ti serve.

Prenditi tutti i baci che ti donano e fanne tesoro, indossali come un vestito di haute couture e portali in giro con te.

Fatti cullare in un abbraccio e sciogli le briglie dell’euforia, quando ti sorprende.

Innamorati come chi non sa ancora cos’è l’amore, dipingi il mondo come ti piace di più e immergi la tua anima nell’arte. Arrabbiati quando serve e soffia come un gatto, a volte funziona.

Non lasciarti invischiare nella nostalgia per quello che non è accaduto. Non poteva andare diversamente, lo sai bene.

Non dimenticare mai le persone che ti hanno aiutato nelle situazioni difficili, che ti sono state vicine quando ne avevi bisogno, con i gesti e non solo a parole. Invitale alla festa della tua vita quando stai bene.

Commetti tutti i peccati che sarebbe davvero un peccato non commettere

Non è mai troppo tardi per diventare ciò che hai sempre voluto essere. Mettiti in cammino, insegui la meraviglia e porta nella tua borsa l’entusiasmo che ti guiderà lungo la strada.

Trova qualcuno che ti ascolti con interesse, ti racconti le storie più vere, che ti faccia ridere e ti versi sempre il vino nel bicchiere.

Dai un senso al tempo che vivi, tentando ogni giorno di essere felice.

E ricordati che domani è un altro giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.